Sito Istituzionale Istituto Comprensivo Petrone

Presentazione

Presentazione

L’Istituto Comprensivo “Igino Petrone” è un istituto scolastico statale italiano rivolto a studenti dai 2 anni e mezzo ai 14 anni, nato nel 2014 dalla fusione dell’omonima Scuola Secondaria di Primo Grado con le Scuole dell’Infanzia e Primaria appartenenti alla Direzione Didattica IV Circolo di Campobasso (razionalizzazione operata dalla Regione Molise, a.s. 2014-15).

Nell’attuale organizzazione (CBIC848008)  riunisce:

  • la scuola dell’infanzia (CBAA848015),
  • la scuola primaria (CBEE84802B),
  • la  scuola secondaria di primo grado (CBMM848019).

ANALISI DEL CONTESTO E  DEL TERRITORIO 

Dal Rapporto di Rendicontazione sociale triennio 2019-2022 dell’Istituto emerge il seguente contesto di riferimento (Fonte dati: Sistema informativo MI a.s. 2022/2023)

POPOLAZIONE SCOLASTICA

Il numero degli studenti frequentanti nell’a.s. 2022/2023 l’Istituto Comprensivo “I. Petrone” di Campobasso, sia per la scuola primaria che per la scuola secondaria di I grado, è superiore al riferimento provinciale, regionale ed in linea con il riferimento nazionale. La ricca e articolata offerta formativa dell’Istituto è attrattiva non solo per l’utenza di stradario ma anche per alunni provenienti da altre zone della città e da fuori comune. La percentuale di famiglie svantaggiate e la percentuale di alunni con cittadinanza non italiana è al di sotto dei riferimenti provinciali, regionali e nazionali. L’Istituto, infatti, opera in un ampio territorio dove la popolazione adulta residente è di età media abbastanza alta e con status socio-economico-culturale alto.

RISORSE ECONOMICHE E MATERIALI

L’Istituto comprende tre plessi ubicati nella stessa città e poco distanti tra loro. L’edificio che accoglie la sede centrale è dotato di aree verdi esterne di pertinenza della scuola, una palestra interna e un campo esterno, un auditorium, laboratori vari e due aule didattiche multifunzionali. Gli altri plessi sono dotati di zone esterne e aree verdi di pertinenza della scuola dove fare attività all’aperto. Per sopperire alla mancanza di palestre, nei plessi non dotati di tale struttura, negli anni si sono stipulate con enti esterni convenzioni per l’utilizzo di palestre site nelle vicinanze dei plessi. In tutti gli edifici sono presenti rampe o ascensori per il superamento di barriere architettoniche e dotazioni digitali specifiche per alunni con disabilità psico-fisica. Tutti gli edifici hanno uscite di sicurezza e porte antipanico. La dotazione tecnologica è in via di forte potenziamento. L’azione di animazione digitale, la ricca progettazione in risposta ai finanziamenti del Programma Operativo Nazionale (PON), l’attenta e puntuale risposta della scuola a bandi nazionali, regionali, europei e i finanziamenti legati all’emergenza sanitaria del 2020 hanno giocato un ruolo essenziale nel rafforzamento della rete e nell’acquisto di una ricca dotazione di strumentazioni di nuova generazione. Tali investimenti hanno consentito radicali cambiamenti nella gestione degli uffici, nella digitalizzazione dei servizi di Segreteria, nella comunicazione istituzionale e soprattutto nella didattica. A tutto ciò si aggiunge l’adesione di molti docenti e studenti della scuola al BYOD (bring your own device) che ha permesso di promuovere una didattica digitale basata sull’integrazione dei dispositivi elettronici personali (smartphone, tablet e PC portatili) con le dotazioni tecnologiche degli spazi scolastici, rispondendo prontamente anche alla necessità di aumentare la Didattica Digitale Integrata in risposta alle esigenze pandemiche. L’Istituto si è dimostrato un punto di riferimento per i ragazzi e per le famiglie in un momento di grande smarrimento. La scuola, durante la pandemia, ha supportato le famiglie meno abbienti dando in comodato d’uso gli hardware necessari per la Didattica a Distanza e supportando la possibilità di connessione con schede dati prepagate.

Exit mobile version